Ananda


Apro questo blog con il desiderio di utilizzare nuove vie di comunicazione e condivisione. 

Prima di iniziare a scrivere mi son chiesta “Da dove comincio?”, e la risposta è stata “Dalla fine!”.

Perciò vi dò il benvenuto con “ANANDA!”, il saluto con cui concludo le sessioni-incontro di Yoga.Ananda è quanto di meglio sento di augurarvi, care Anime che attraversate questo mondo! Perché Ananda è la beatitudine, la Gioia assoluta, lo stato di grazia di Chi riesce a ricordare la sua Essenza divina, pur continuando a viaggiare in un corpo composto di materia densa, consapevole della sua scelta. 

Della scelta di partecipare a questo gioco cosmico, dove facilmente ci si può perdere, quando si concede troppo spazio all’ego (a tutto ciò che si è vissuto nella dimenticanza), ma dove senza alcun dubbio ci si ritrova, quando ci si decide a dare ascolto al cuore.Non vi è nulla di errato, tutto avviene al momento adeguato.

E allora ANANDA , miei cari! Che ognuno possa stare così tanto nel proprio cuore, da ritrovarvi la conoscenza antica per vivere in questo mondo con Compassione infinita per il pianeta ed ogni forma vivente che lo abita, memori dell’Uno da cui tutto fluisce.